Aderisci al Piano di Zona 2018-2020

Aderisci al Piano di Zona 2018-2020
ATTENZIONE - Per i verbali degli incontri dell'Ufficio di Piano aprire il livello desiderato dal menù a destra

mercoledì 2 novembre 2016

Tavolo RSA - incontro del 25 ottobre 2016

Nell'incontro sono stati presentati e discussi nel dettaglio i documenti prodotti da ciascun ente, ed in particolare:
- Accordo di programma e protocollo operativo (ASST)
- Criteri liste d'attesa (RSA)

Si concorda nel considerare la domanda non come domanda di accesso alle RSA come domanda di valutazione multidimensionale, di cui l'accesso in RSA può essere una (ma non l'unica) delle opzioni dell'esito di tale valutazione. L'accompagnamento del cittadino nel periodo di attesa della valutazione come nel periodo di attesa di un eventuale disponibilità in RSA saranno parte del progetto individuale stesso.

Si ribadisce il ruolo dei Punti di Accoglienza (PA), che non svolgeranno una prevalutazione dell'utente, ma hanno una funzione di accompagnamento/orientamento, per cui dovranno necessariamente essere uniformi nel tipo di informazioni e orientamento che daranno ai cittadini.
I PA si renderanno potenzialmente disponibli, laddove necessario ed utile (pregressa conoscenza dell'utente), ad integrare l'equipe di valutazione multidimensionale per la valutazione, l'elaborazione e l'esecuzione del Piano Individualizzato (PI).

Viene ribadita l'importanza della strutturazione di una piattaforma informatica che permetta il processo proposto, identificata nella Cartella Sociale Informatizzata (CSI). In questo senso sono stati già fatti incontri tra CSC e ASST per permettere alla  CSI di evolvere in una piattaforma sociosanitaria.

Ciascun ente sottolinea la necessità di riportare il lavoro fatto dal tavolo tecnico nei propri enti per la loro eventuale approvazione. A tal proposito si concorda sulla necessità di elaborare uno strumento che traduca quanto previsto nell'accordi di programma in termini maggiormente descrittivi del processo; l'ufficio di piano si propone di abbozzare tale documento, e di condividerlo via email in tempi utili per essere approfondito da ciascuno prima del prossimo incontro.
Dopo l'approvazione di tale documeno prevista nel prossimo tavolo tecnico, ciascun rappresentante riporterà il documento nel proprio ente, come punto di partenza per raccoglierne riscontri ed eventuali aggiustamenti.

Il prossimo incontro sarà venerdì 18 novembre alle ore 9.15 sempre presso gli uffici dell'ASST di Crema, in via Gramsci.

Nessun commento:

Posta un commento